home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Artista inglese in una pozza di sangue,
a Palermo in Questura due sue amiche

E' giallo su cosa sia successo ad Orlando Campbell, ritrovato all'alba di ieri esanime in una stanza di Palazzo Speciale Raffadali: l'uomo, che ha una ferita alla testa, è in Rianimazione al Policlinico e le sue condizioni sono gravi

Artista inglese in una pozza di sangue, a Palermo in  Questura due sue amiche

PALERMO - Continuano le indagini sul ferimento dell’artista inglese Orlando Campbell trovato alle 5 di ieri mattina in una pozza di sangue nella sua stanza di Palazzo Speciale Raffadali a Palermo. Per ore due sue amiche sono state interrogate in uffici della Squadra Mobile a Palermo per cercare di ricostruire quanto successo nell'appartamento.

Campbell si trova ricoverato in Rianimazione al Policlinico. Le sue condizioni sono gravi. Ha una ferita alla testa che secondo quanto ha accertato il medico legale potrebbe essere compatibile anche con una caduta dal soppalco. In un primo momento era stato detto che l’artista inglese esponeva a Palermo per Manifesta 12. Era arrivato a Palermo da alcuni mesi e nel Palazzo di Raffadali ha allestito una sua installazione artistica che in tanti hanno visto. Ma dall'organizzazione di Manifesta 12 arriva la precisazione «che l’artista inglese non è inserito nel programma principale della biennale e non fa parte del programma di eventi collaterali di Manifesta 12. L’artista, pertanto, non espone a Palazzo Speciale Raffadali nell'ambito della biennale».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa