home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pantelleria, filma un rapporto sessuale con una minore: condannato

Il Tribunale di Marsala ha inflitto due anni e otto mesi a un 34enne che, dopo avere scontato la pena, dovrà anche sottoposto a cure psichiatriche

Pantelleria, riprende un rapporto sessuale con una minorenne: condannato

Paride Martino Pulizzi, 34 anni, di Pantelleria, è stato condannato a due anni e otto mesi di reclusione dal Tribunale di Marsala per produzione di materiale pornografico. Secondo l’accusa, avrebbe ripreso, facendone un video, un rapporto sessuale avuto nel giugno 2013 con una ragazza all’epoca ancora minorenne.

All’imputato il Tribunale ha riconosciuto il «vizio parziale di mente» e per questo ne ha ordinato il ricovero per un anno in una casa di cura dopo il periodo di detenzione. Pulizzi è stato, inoltre, condannato a una serie di pene accessorie (interdizione dai pubblici uffici, dall’impiego nelle scuole per un periodo di tempo pari alla detenzione) e al risarcimento danni alle parti civili: la ragazza con cui ha avuto il rapporto sessuale che ha filmato e i suoi genitori.

L’ammontare del risarcimento sarà quantificato dal giudice civile. Intanto, dovrà pagare una «provvisionale» di 10 mila euro alla giovane e di 3 mila euro ciascuno ai genitori. In precedenza, Paride Martino Pulizzi è stato condannato per stalking, violenza privata e lesioni gravi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa