home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, portavano le dosi in bocca per effettuare consegne a domicilio

Arrestati 4 nigeriani: l'eroina "viaggiava" nascosta nelle loro cavità orali per evitare che la si scoprisse, in caso di controlli. Ma i carabinieri li hanno sorpresi mentre spacciavano...

Palermo, portavano le dosi in bocca per effettuare consegne a domicilio

PALERMO - Consegnavano l’eroina a domicilio trasportando le dosi in bocca per cercare di non essere scoperti. I carabinieri del nucleo Radiomobile hanno arrestato i nigeriani Emmanule Onwukegwu, di 19 anni, Ikechukwu Chukwuka, di 30, Favour Osunde, di 23 e Lucky Josua, pure di 30, tutti residenti a Palermo nel quartiere Ballarò per spaccio di droga.

I quattro sono stati sorpresi in via Martoglio mentre spacciavano. L’ordinazione arrivava per telefono. Uno di loro si recava in un magazzino gestito da due donne nigeriane e qui prendeva la dose che portavano fino a casa. Gli arresti sono stati convalidati dal giudice che ha disposto per Lucky l'obbligo di dimora a Palermo e per gli altri la presentazione alla polizia giudiziaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa