home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gela, auto contro ringhiera e poi sulla battigia: muore un 58enne

L'incidente all'altezza del porto rifugio: Arcangelo Messana, un netturbino sposato e con due figli, ha perso il controllo della vettura su cui stava viaggiando per recarsi al lavoro

Gela, auto contro ringhiera e poi sulla battagia: muore un 58enne

GELA - Perde il controllo dell’automobile sulla quale viaggiava, sfonda la ringhiera metallica e finisce a mare sulla battigia perdendo la vita. E' accaduto stamani a Gela, all'altezza del porto rifugio. La vittima è Arcangelo Messana, 58 anni, sposato, con due figli, e faceva il netturbino alle dipendenze della ditta Tekra.

L’uomo stava percorrendo il lungomare Federico II per recarsi al lavoro, nella zona assegnatagli di Macchitella, quando è avvenuto l’incidente. La polizia sta indagando per accertare le cause dell’incidente e al momento non si esclude che Messana possa essere stato colto da un malore. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa