home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Migranti approdano nel Siracusano su barca a vela partita dalla Turchia

In quindici intercettati a Fontane Bianche e altri 10 a Marchesa di Cassibile: hanno raccontato di essere partiti sette giorni fa dal porto di Izmir e di avere pagato 5 mila euro ciascuno per la traversata

Migranti approdano nel Siracusano su barca a vela partita dalla Turchia

SIRACUSA - Carabinieri e agenti di polizia hanno intercettato nel Siracusano 15 migranti sulla spiaggia di Fontane Bianche e 10 a Marchesa di Cassibile, di cui otto maschi, una donna e una bambina. Poco dopo è stata scoperta, nei pressi di Punta del Cane, la barca a vela che avrebbero usato per raggiungere le coste italiane.

Secondo le testimonianze raccolte dal personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina della Procura di Siracusa, i migranti sarebbero partiti sette giorni fa da Izmir in Turchia e avrebbero pagato 5 mila euro ciascuno. La barca sarebbe stata condotta da due scafisti ucraini che al momento non sono stati rintracciati. La barca a vela turca è stata sequestrata.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa