home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cutrò, la Banca S. Angelo sospende la procedura

Era stato notificato un decreto ingiuntivo di 60 mila euro per un debito contratto quando l'impresa del testimone di giustizia era ancora attiva

Cutrò, la Banca S. Angelo sospende la procedura

La Banca Sant'Angelo ha sospeso le procedure nei confronti dell'imprenditore Ignazio Cutrò. "In relazione alle notizie di stampa relative ad un credito della Banca nei confronti del Sig. Ignazio Cutro’ - si legge in una nota - il presidente della Banca Popolare S.Angelo, Avv. Antonio Coppola, attualmente fuori sede, dopo un colloquio con l’on.le Giuseppe Lumia dal quale ha ricevuto informazioni sulla vicenda ed anche sulla sospensione del programma di protezione, ha avuto un colloquio telefonico molto sereno con il sig. Cutro’, al quale ha comunicato di avere intanto dato disposizioni di sospendere qualsiasi attività’ esecutiva e di volerlo incontrare quanto prima, al suo rientro in città’. Il sig. Cutro’ nel ringraziare per l’interessamento e per l’invito, ha ribadito di avere inteso soprattutto sensibilizzare le autorità’ preposte, affinché’ venga riesaminata al più’ presto la sua condizione di testimone di giustizia".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa