home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Montante dimesso da ospedale torna in carcere a Caltanissetta

Per l'ex presidente degli industriali siciliani accertamenti medici nel reparto detenuti dell’ospedale Civico di Palermo. I legali ne chiedono la scarcerazione: le condizioni del nostro assistito non sono compatibili con il regime detentivo. Di diverso avviso la Procura

Montante dimesso da ospedale torna in carcere a Caltanissetta

Antonello Montante

CALTANISSETTA - Dal reparto detenuti dell’ospedale Civico di Palermo ha fatto ritorno alla Casa circondariale di Caltanissetta l’imprenditore Antonello Montante, detenuto da tre mesi con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, accesso abusivo ai sistemi informatici, divulgazione di notizie coperte da segreto istruttorio e violenza privata.

Ultimati gli accertamenti medici nella struttura ospedaliera di Palermo, il gip Maria Carmela Giannazzo non si è ancora espressa sulla richiesta di scarcerazione avanzata dai difensori di Montante, gli avvocati Nino Caleca e Giuseppe Panepinto, secondo i quali le condizioni del loro assistito non sono compatibili con il regime detentivo. La Procura della Repubblica non è dello stesso avviso e ha già espresso parere negativo alla scarcerazione di Montante, per il quale - alcuni giorni dopo l’esecuzione della misura agli arresti domiciliari - chiese e ottenne il trasferimento in carcere, perché in più occasioni - alla notte dell’arresto e nel corso della permanenza ai domiciliari - Montante avrebbe cercato di inquinare le prove.

Nei confronti dell’ex presidente degli industriali siciliani e di altri 23 indagati - tra cui l’ex presidente del Senato, Renato Schifani e numerosi esponenti delle forze dell’ordine - la Procura ha già chiesto il rinvio a giudizio e l’udienza preliminare dovrebbe essere celebrata il prossimo autunno. I 24 indagati hanno ancora pochi giorni di tempo per chiedere di essere interrogatori dalla Procura, prima della celebrazione dell’udienza preliminare.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa