home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Neonati abusati, Meter scopre e denuncia foto
e video in Rete

Il materiale pedopornografico immediatamente rimosso dopo la segnalazione della Onlus fondata da don Fortunato Di Noto

Neonati abusati, Meter scopre e denuncia fotoe video in Rete

CATANIA -  "Rare Tor", ovvero raro materiale di neonati abusati, è stato diffuso con un free hosting con estensione Nuova Zelanda. Scoperto da Meter - la onlus fondata ad Avola (Siracusa) da don Fortunato Di Noto - e immediatamente rimosso dopo la sua segnalazione, era catalogato in nove cartelle: 31 video e 228 foto che coinvolgevano decine di neonati. Denunce sono state presentate alle polizie postali di Nuova Zelanda e Italia e in Australia alla concessionaria del dominio che ospitava il materiale pedopornografico.

Un altro servizio di hosting, con dominio Germania, con 35 foto di bambini, è stato segnalato alla polizia tedesca che ha rimosso i contenuti in rete e avviato indagini. «Il mercato, florido e sempre più esteso dei neonati - afferma don Fortunato Di Noto - aumenta sempre di più. Sono ormai migliaia i neonati che, inermi, sono abusati sessualmente». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa