home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Uno squalo al largo di Sciacca «catturato, torturato e ucciso»

Ambientalisti denunciano alle autorità giudiziarie «inutile crudeltà». L'animale era stato avvistato il 14 agosto e in un primo momento si era creduto che si fosse definitivamente allontanato

Uno squalo al largo di Sciacca «catturato, torturato e ucciso»

AGRIGENTO - Uno squalo al largo di Sciacca (Agrigento) è stato catturato, torturato ed ucciso. Lo rendono noto le associazioni Mareamico, Wwf Sicilia Area Mediterranea scientifica e Marevivo che hanno segnalato alle autorità giudiziarie «questa inutile crudeltà, nei confronti di una creatura indifesa».

Lo squalo era stato segnalato il 14 agosto e in un primo momento sembrava che avesse ripreso la navigazione. Invece grazie ad alcune segnalazioni si è scoperto che è stato ucciso.

L’Ufficio circondariale marittimo di Sciacca (Agrigento) è frattanto intervenuto con una nota sul video che circola in rete, che ritrae alcune persone intente a immobilizzare sulla terraferma la verdesca, precisando che i militari sono «intervenuti prontamente disponendo che l’esemplare di squalo venisse restituito al mare allo scopo di garantirne la sopravvivenza». La Procura della Repubblica sta accertando l’ipotesi di un’azione penale per il reato di maltrattamento di animali. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • enzo1361

    19 Agosto 2018 - 17:05

    Ma quanto sono ridicoli, forse avrebbero gioito se attaccava un essere umano questa creatura dolce ed indifesa,la prossima volta prima di mangiare un pesce gli chiedo prima se lui è d'accordo.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa