home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Abusa della ex fidanzata al Cara di Mineo: arrestato nigeriano

E' stata la donna, anche essa ospite del centro, a denunciare gli abusi. Il 26enne, subito fermato dalla Polizia, è ora in carcere

Abusa della ex fidanzata al Cara di Mineo: arrestato nigeriano

I poliziotti del Commissariato di Caltagirone hanno arrestato per violenza sessuale un nigeriano di 22 anni ospite del Cara di Mineo. A denunciarlo è stata una donna, anche lei ospite del centro, che ha avvertito il personale di servizio.

Immediatamente è scattato il dispositivo della Polizia che ha visto, anzitutto, la richiesta della presenza di una mediatrice culturale in grado di comprendere la lingua della donna che ha raccontato il triste fatto accadutogli poco prima, per mano di un nigeriano con il quale in passato aveva avuto una relazione. Il 26 enne è stato immediatamente identificato, rintracciato e bloccato all’interno del suo alloggio dove i poliziotti del Commissariato di Caltagirone hanno pure ritrovato alcuni indumenti, indossati dal nigeriano al momento della violenza, con evidenti macchie di sangue, verosimilmente appartenente alla vittima. La donna è stata accompagnata all’ospedale Gravina di Caltagirone, dove i medici hanno confermato gli abusi. Il nigeriano, invece, è stato condotto negli uffici del Commissariato e successivamente nel carcere di Caltagirone.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa