home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Stroncato da infarto dopo palestra, Procura di Siracusa apre inchiesta

L'uomo, un 43enne, avrebbe avvertito un malore al rientro a casa: l'indagine è volta ad accertare se la morte sia stata causata da una patologia congenita o se ci sia stata negligenza da parte dei soccorsi, visto che sembra che l'ambulanza intervenuta sia arrivata senza medico rianimatore

Stroncato da infarto dopo palestra, Procura di Siracusa apre inchiesta

SIRACUSA - La procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta sulla morte di un uomo di 43 anni, Marco Truffo, deceduto ieri sera nella sua abitazione a Siracusa. Truffo intorno alle 21 sarebbe rientrato a casa dopo essere stato in palestra. Avrebbe avvertito un malore e la madre e la sorella che vivono con lui avrebbero subito chiamato l’ambulanza del 118. Inutili i tentativi dei soccorritori: l’uomo sarebbe stato stroncato da un infarto.

Il sostituto procuratore Francesca Aprile, che coordina le indagini, avrebbe già dato incarico al medico legale di eseguire l'autopsia. La procura vuole accertare se la morte sia stata causata da una patologia congenita o se ci sia stata negligenza da parte dei soccorsi, visto che sembra che l'ambulanza sarebbe arrivata senza medico rianimatore

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa