home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ramacca, travolto dal torrente, soccorso e salvato dai carabinieri

I militari hanno soccorso un 60enne la cui auto era stata trascinata via dalla violenza delle acque dello Sbardasino

Ramacca, travolto dal torrente, salvato dai carabinieri

I Carabinieri di Ramacca hanno salvato un uomo che rischiava di annegare dopo che la propria auto era stata travolta dalle acque del torrente Sbardasino che era esondato a cause della pioggia. A chiamare i militari sono stati alcuni automobilisti che hanno notato le difficoltà di un 60enne di Castel di Iudica che, mentre transitava con la propria autovettura lungo la Statale 288, a causa della violenta perturbazione che ha colpito la zona di Ramacca, è stato investito da un fiume di acqua e fango, creatosi per l’esondazione del torrente Sbardasino, finendo fuori strada.

I militari, resisi conto della gravità del fatto, poiché l’acqua continuava a salire di livello rischiando di far annegare l’uomo, hanno bloccato un escavatore transitante su quella strada, sono saliti a bordo del mezzo ed avvicinandosi all’autovettura del malcapitato gli hanno cinto una corda alla vita per poi issarlo sull’escavatore e portarlo in salvo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa