home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Misterbianco, è finita dopo 28 ore l'odissea di disoccupato su una gru

L'uomo era salito giovedì sera sul mezzo meccanico in uso al cantiere della metropolitana: la scorsa notte i carabinieri lo hanno convinto a scendere denunciandolo, subito dopo, per lesioni personali e per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria

Misterbianco, è finita dopo 28 ore l'odissea di disoccupato su una gru

MISTERBIANCO - È sceso all'una della notte scorsa dalla gru sulla quale ha trascorso circa 28 ore a Misterbianco (Catania) Vito Chinnici, di 28 anni, disoccupato con problemi di salute e padre di due bimbi, che giovedì sera si era imbattuto in due vigilantes che avrebbero cercato di fermarlo nel cantiere in cui il giovane si era introdotto. Chinnici avrebbe colpito uno dei due addetti alla vigilanza con un bastone e sarebbe poi fuggito rifugiandosi sulla gru. Il vigilante, che ha riportato un trauma cranico, medicato nell'ospedale Garibaldi, è stato giudicato guaribile in 15 giorni.

Chinnici, che aveva l’obbligo di dimora nel comune di Misterbianco, è stato convinto a scendere dal mezzo meccanico, in uso al cantiere della metropolitana dai carabinieri, che per tutta la giornata di ieri avevano tentato inutilmente di convincerlo ad abbandonare la cabina della gru. Una volta a terra, è stato denunciato per lesioni personali e per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa