home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina e il record di un ventenne: arrestato due volte in un giorno...

Il giovane bloccato perché vessava il padre e posto ai domiciliari in una comunità, da questa poco dopo è evaso: nuovamente fermato da carabinieri, e quindi finito in cella di sicurezza

Messina e il record di un ventenne: arrestato due volte in un giorno...

MESSINA - Era stato arrestato perché vessava il padre. Aveva ottenuto i domiciliari in comunità, ma è evaso poco dopo. È quindi finito in cella di sicurezza. Tutto in una sola giornata, quella di mercoledì, che ha visto il ventenne messinese venire bloccato dai carabinieri per ben due volte in poche ore.

Il giovane aveva ottenuto i domiciliari dopo essere stato arrestato per estorsione. Ma ci ha messo poche ore a farsi ammanettare nuovamente, e stavolta è finito in cella di sicurezza. Il ragazzo era stato condotto dai militari dell’Arma in una comunità di recupero per tossicodipendenti, dopo essere stato arrestato per estorsione nei confronti del padre. Il provvedimento del giudice era scattato dopo la denuncia del genitore, esasperato da due anni di vessazione, minacce e percosse. Non di rado, infatti, il cinquantenne era stato colpito dal figlio, quando aveva rifiutato di consegnargli il denaro, che avrebbe dovuto servirgli a comprare la droga.

Poco dopo essere entrato in comunità, però, il ventenne si è allontanato arbitrariamente. I carabinieri lo hanno rintracciato qualche ora più tardi, nei pressi della stessa struttura di cura che avrebbe dovuto ospitarlo, nella zona Sud della città.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa