home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, botte al compagno autistico, ora dovrà assistere disabile

Il consiglio di classe ha deciso la punizione per il ragazzino che nei giorni scorsi aveva picchiato un altro studente

Palermo, botte al compagno autistico, ora dovrà assistere disabile

«Il consiglio di classe straordinario ha deciso la sospensione per 15 giorni dell’alunno che ha picchiato il compagno disabile: si occuperà di un coetaneo disabile che si trova in un’altra classe».

Lo dice il dirigente scolastico Luigi Cona riguardo al ragazzo di 15 anni palermitano, con i genitori dello Sri Lanka, che la scorsa settimana aveva picchiato un compagno autistico di 13 anni.

«Una decisione per cercare di fare confrontare con la disabilità l’alunno che ha aggredito il compagno - aggiunge il preside - Poi affronteremo temi quali bullismo e cyber bullismo durante alcuni incontri che organizzeremo a scuola».

Nel frattempo la scuola sta cercando di avvicinare anche le due famiglie per tentare di rasserenare gli animi. I genitori del bimbo disabile hanno presentato denuncia ai carabinieri.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa