home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mascali, sequestrati 138 capi di bestiame potenzialmente infetti

Il controllo del Nas dei carabinieri in un allevamento di contrada San Nicola

Mascali, sequestrati 138 capi di bestiame potenzialmente infetti

I Carabinieri del Nas di Catania, al termine di una serie di controlli che hanno interessato alcune attività e strutture dedicate all’allevamento di bestiame, le cui carni e i prodotti derivati sono destinati alle tavole dei cittadini, hanno riscontrato delle presunte irregolarità igienico-sanitarie in una azienda zootecnica di contrada San Nicola, nell’agro di Mascali.

I carabinieri, coadiuvati dal servizio veterinario dell’A.S.P di Giarre, hanno complessivamente sequestrato 138 capi di bestiame ritenuti potenzialmente infetti. Gli accertamenti hanno evidenziato come il titolare dell’allevamento ovi-caprino non avesse identificato i capi di bestiame, sottoposti alla prevista profilassi – di conseguenza tutti sprovvisti di documentazione sanitaria – allevandoli in completa promiscuità, pertanto giudicati potenzialmente infetti e pericolosi per la salute pubblica.
L’allevamento è stato posto sotto sequestro e il titolare è stato denunciato in stato di libertà per allevamento ovi-caprino con profilassi sanitaria irregolare . Si stima che gli animali sequestrati abbiano un valore di circa 50 mila euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa