home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gela, sedie e tavoli accatastati
e dati alle fiamme davanti a bar

Raffica di incendi dolosi: nello stesso centro del Nisseno distrutta l'utilitaria di una casalinga mentre a Niscemi si è dato fuoco alla vettura in uso a un finanziere che presta servizio a Gela

Gela, sedie e tavoli accatastatie dati alle fiamme davanti a bar

CALTANISSETTA - A Gela (Caltanissetta) un incendio di natura dolosa ha danneggiato, nel corso della notte, un bar che sorge sulla statale 115 per Licata, in contrada Roccazzelle, di proprietà di un esercente di 56 anni. I malviventi hanno accatastato tavoli e sedie che si trovavano nel piazzale esterno e dopo averli cosparsi di benzina, con l’ausilio di uno pneumatico, hanno appiccato il fuoco. Le fiamme sono state domate dai pompieri del locale distaccamento prima che si propagassero all'intero locale. Sull'episodio indagano i carabinieri.

Poche ore dopo, a Niscemi, è stata incendiata l’automobile (una Fiat Panda) in uso a un finanziere di 54 anni che presta servizio a Gela. Per gli investigatori, il rogo, che ha danneggiato anche una Citroen C3 parcheggiata a poca distanza, potrebbe essere doloso. Un terzo incendio si è verificato a Gela, in contrada Marchitello, dove le fiamme hanno distrutto l'utilitaria di una casalinga.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa