home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Avola, 5 le coltellate all'infermiera: fatale quella sferrata alla carotide

Le risultanze dell'autopsia sul corpo della 47enne Loredana Lopiano, uccisa giovedì mattina davanti alla sua abitazione. Intanto convalidato il fermo dell’ex fidanzato della figlia, Giuseppe Lanteri di 19 anni

Avola, 5 le coltellate all'infermiera: fatale quella sferrata alla carotide

SIRACUSA - Il colpo mortale ha reciso la carotide della donna. Ma le coltellate inflitte dell’assassino di Loredana Lopiano, l’infermiera di 47 anni di Avola uccisa giovedì mattina nella sua abitazione, sono state cinque: alla guancia, al viso e alla nuca dove si è spezzata la lama quando ormai la vittima era già deceduta. Questa una delle indicazioni emersa oggi al termine dell’autopsia eseguita dal medico legale Corrado Cro, incaricato dal pm Tommaso Pagano che coordina le indagini.

Per l’omicidio la polizia ha fermato l’ex fidanzato della figlia, Giuseppe Lanteri, 19 anni, il cui fermo è stato oggi convalidato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa