home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gesap, cambiano i vertici della società e si riparla della fusione con Trapani

Il nuovo presidente della società che gestisce l'aeroporto di Palermo è Tullio Giuffrè che prende il posto di Fabio Giambrone (che andrà alla Handling Gh). Cambia anche l'Ad: Giovanni Scalia al posto di Giuseppe Mistretta. E Orlando frena su Airgest: «Non ci prenderemo i debiti»

Gesap, cambiano i vertici della società e si riparla della fusione con Trapani

Cambio al vertice della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. Alla presidenza, al posto di Fabio Giambrone, è stato designato Tullio Giuffrè, ex assessore alle infrastrutture della giunta Orlando e docente universitario. Cambia anche l’amministratore delegato: al posto di Giuseppe Mistretta è stato nominato Giovanni Scalia. Il vicepresidente sarà Alessandro Albanese, presidente della Camera di commercio di Palermo. Nel board anche la riconfermata Cleo Li Calzi e Domenico Cacciatore. Un profondo rinnovo dei vertici dunque mentre si torna a discutere della possibile fusione di Gesap con Airgest, la società che gestisce lo scalo di Trapani Birgi.

Fabio Giambrone è stato proposto da Tullio Giuffrè alla presidenza di Handling Gh Palermo di cui Gesap detiene il 20% del capitale. Il via libera però deve arrivare dall’assemblea dei soci convocata per mercoledì 10 ottobre.

«Ho chiesto io al sindaco di non nominarmi presidente della Gesap – ha commentato Giambrone -. Abbiamo un patrimonio che va salvaguardato e di fronte al dubbio di una norma pasticciata (la legge Madia, ndr), abbiamo preferito evitare di esporre società a qualsiasi strumentalizzazione».

Sul tavolo c’è anche l’ipotesi di una fusione tra la Gesap e la Airgest, la società che gestisce invece l’aeroporto di Trapani. Una ipotesi sulla quale però il sindaco di Palermo Leoluca Orlando - ha messo una serie di paletti: «L'aeroporto di Trapani e i suoi attuali soci decidano cosa vogliono fare da grandi – ha detto il sindaco -. Se mettere insieme lo scalo di Birgi e il Falcone-Borsellino di Palermo per qualcuno dovesse significare caricare su Gesap le perdite, in qualche caso clientelari, di Trapani allora questo qualcuno può cambiare strada». Nel corso della conferenza stampa invece Giambrone ha spiegato che Gesap sta lavorando per ripristinare il collegamento diretto tra Palermo e New York: «Abbiamo delegato il nostro direttore generale per questo lavoro, al momento ci sono incontri importanti in questo senso».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa