home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, muore dopo due mesi di coma per una lite per un parcheggio

La vittima aveva 53 anni ed era stato colpito da un ventenne che reclamava per sé il posto auto

Palermo, muore dopo due mesi di coma per una lite per un parcheggio

Ospedale Villa Sofia a Palermo

In coma dopo una banale lite per un parcheggio, Salvo Terrasi, 53 anni, di Caccamo (Palermo), è morto nell’ospedale di Villa Sofia, nel capoluogo siciliano, dove era ricoverato dallo scorso 15 settembre, quando davanti a un locale di Campofelice di Roccella, il Roxy bar, gli era stato sferrato un pugno in faccia da un ventenne di Termini Imerese che l’accusava d’aver parcheggiato la moto in un posto che riteneva riservato per sé. L’aggressore, P.C., è stato rintracciato e denunciato dai carabinieri di Cefalù. Con la morte di Terrasi la sua posizione si è aggravata.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa