home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Comiso, via libera dei soci al piano di ristrutturazione di Soaco

Tra gli obiettivi la ricapitalizzazione della società che gestisce l'aeroporto Magliocco anche la creazione di un sistema aeroportuale con Catania

Comiso,  via libera dei soci al piano di ristrutturazione di Soaco

COMISO Risanamento, sviluppo e crescita, creazione del sistema aeroportuale con Catania, immissione di liquidità e bando per l’incremento dei flussi turistici nel bacino d’utenza della Sicilia sud-orientale.

Sono i macro-argomenti su cui è stato redatto il Piano di ristrutturazione di Soaco, società di gestione dell’Aeroporto di Comiso. Testo che ieri il Cda ha sottoposto - ottenendone il nulla osta - all’approvazione dei soci. Un passaggio strategico, questo, che insieme all’intesa sinergica fra gli azionisti (Comune di Comiso per il 35% e Intersac, società in liquidazione, per il 65%) rappresenta un placet importante nei confronti degli organi amministrativi della società: l’adozione del Piano di ristrutturazione è infatti la condizione propedeutica per avviare una serie di interventi a favore di Soaco che rientrino nei requisiti di legge, a cominciare dalla Madia.

Silvio Meli e Giorgio Cappello, rispettivamente Presidente e AD Soaco, spiegano: «L'ipotesi di realizzazione della rete aeroportuale della Sicilia orientale tra lo scalo di Catania e di Comiso, alla base del piano di ristrutturazione, è una delle opzioni per lo sviluppo dell’aeroporto ibleo».

L’ipotesi di rete aeroportuale, secondo le previsione del progetto, consentirebbe allo scalo di Comiso il raggiungimento di un riequilibro della situazione economico finanziaria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa