home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Bidello senza ritegno nel Ragusano: molesta un'alunna che ha 14 anni...

L'uomo, ultrasessantenne ed arrestato a Modica, nell'istituto scolastico in cui è in servizio da tempo già in altre occasioni avrebbe assunto atteggiamenti particolari ed equivoci nei confronti di più ragazzine

Messina, pedofilo che non t'aspetti: magistrato condannato a sette anni

RAGUSA - Un collaboratore scolastico è stato arrestato a Modica (Ragusa) dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale aggravata dall'abuso dell’autorità. Avrebbe molestato una alunna di 14 anni. E’ ora ai domiciliari. La segnalazione alle forze dell’ordine è arrivata dal dirigente di un istituto nel Ragusano. La madre dell’adolescente ha raccontato che la propria figlia, durante le ore di lezione, mentre si trovava in un’aula dedicata ad altra attività ed in un momento di assenza degli insegnanti e di altre allieve, è stata molestata da un collaboratore scolastico.

Dalle indagini è emerso che l’indagato ultrasessantenne, in servizio da tempo in quell'istituto «già in altre occasioni aveva assunto atteggiamenti particolari ed equivoci nei confronti di più alunne, culminati nel grave episodio denunciato dalla madre della vittima»

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa