home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Duro colpo alla mafia agrigentina, fermato l'uomo del "capo dei capi"
E Salvini: «La giornata parte bene»

Eseguito da agenti dello Sco un provvedimento a carico di Leo Sutera, anziano boss di Sambuca di Sicilia ritenuto il n. 1 di Cosa nostra nell'Agrigentino e fedelissimo di Matteo Messina Denaro

q

Palermo, donna denuncia di essere stata aggredita da poliziotto

AGRIGENTO - La Polizia di Stato ha eseguito il fermo di un indiziato di delitto a carico di Leo Sutera, anziano boss di Sambuca di Sicilia (Agrigento) fedelissimo di Matteo Messina Denaro, indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso. Il provvedimento, eseguito dagli investigatori dello Sco e della Squadra Mobile di Palermo ed Agrigento, è stato emesso dalla Dda di Palermo e giunge a termine di una complessa attività d’indagine che ha consentito di individuare in Sutera il capo di «Cosa nostra» agrigentina.

Nonostante i lunghi periodi di detenzione, Sutera ha continuato a gestire affari del mandamento mafioso con il controllo, in particolare, delle attività edili della provincia di Agrigento. Leo Sutera è da sempre considerato ai vertici dell’associazione mafiosa di Agrigento anche in virtù dei personali rapporti, più volte documentati coi massimi esponenti di Cosa Nostra delle province di Palermo e Trapani. In particolare, è uno degli uomini di fiducia del latitante Matteo Messina Denaro al quale è legato da un’antica amicizia e ha intrattenuto, fino a pochi anni orsono, contatti attraverso il sistema dei pizzini.

Il provvedimento di fermo è stato emesso poiché è emerso il pericolo che il capomafia sambucese potesse rendersi irreperibile. 

«Arrestato il boss Leo Sutera, capo di Cosa Nostra ad Agrigento e fedelissimo di Matteo Messina Denaro. Complimenti alla Polizia di Stato, così la giornate cominciano bene». E’ quanto ha afferma il ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo il fermo effettuato del presunto capo di Cosa nostra agrigentina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Mariazzu

    29 Ottobre 2018 - 14:02

    E che ci ha messo di suo questo leghista che fino a poco tempo fa disprezzava il meridione e i meridionali?? Ma i siciliani speo abbiano la dignità di ricordare e non di correre a leccare il c... del "potente" di turno, che non perde occasione di mettersi in mostra e cercare di "cumpariri" facendosi bello del lavoro o a volte delle disgrazie altrui.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa