home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, arrestato il presidente dell'antiestorsione Sicilia: chiedeva il pizzo agli associati!

Operazione della Guardia di Finanza etnea: Salvatore Campo ai domiciliari per falso ideologico e peculato

Catania, arrestato il presidente dell'antiestorsione Sicilia: chiedeva il pizzo agli associati!

foto da archivio LA SICILIA

CATANIA - Il presidente dell’Associazione siciliana antiestorsione (Asia), Salvatore Campo, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla guardia di finanza di  Catania per falso ideologico e peculato. E’ indagato anche per estorsione continuata nei confronti di alcune vittime del racket che avevano richiesto accesso allo specifico fondo di solidarietà statale.

Campo è stato posto ai domiciliari da militari delle Fiamme gialle in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip su richiesta della Procura distrettuale di Catania. Il giudice delle indagini preliminari ha anche disposto il sequestro preventivo di circa 37 mila euro, pari a fondi pubblici erogati dalla Regione Siciliana a favore dell’associazione antiracket Asia di cui, secondo l’accusa, Campo si sarebbe «illecitamente appropriato, utilizzandoli per fini esclusivamente personali». L’associazione Asia ha sede ad Aci Castello, nel Catanese.

Particolari sull'operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 nella sede del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Catania.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • bigangelo

    30 Ottobre 2018 - 10:10

    persone perbene tante arie ma uno di loro in carcere in mezzo a chi fa il suo mestiere cio e estortore

    Rispondi

  • ASTOLFO

    30 Ottobre 2018 - 18:06

    41 bis urgente, altro che arresti domiciliari!

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa