home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Straripa il fiume Belice, Verdura Golf Resort evacuato, persone sui tetti a Menfi

A Ribera un giovane pastore è stato travolto dalla corrente: è stato salvato, ma è ricoverato per una ipotermia

Straripa il Fiume Belice,  Verdura Golf Resort evacuato, persone sui tetti a Menfi

La pioggia che ininterrottamente cade sul versante sud occidentale della Sicilia ha causato lo straripamento del fiume Belice. Numerosi gli allagamenti delle zone attigue all’alveo. A Menfi alcune persone hanno dovuto ripararsi raggiungendo i tetti delle loro residenze situate all’altezza dell’alveo del fiume.

Quattordici persone che si trovavano all'interno della struttura ricettiva Terme Acqua Pia, nel comune di Montevago, sono state tratte in salvo dal Nucleo speleo-alpino-fluviale dei vigili del fuoco, intervenuto da Palermo. A Sciacca alcune famiglie residenti nella località balneare della Foggia sono state evacuate a seguito dello straripamento di un torrente. Hanno trascorso la notte in albergo.

A Ribera un pastore di 25 anni, di cui non si avevano notizia da alcune ore, è stato salvato dai carabinieri e portato in ospedale dopo che nella tarda serata di ieri era stato travolto dalla piena del fiume Platani, al confine fra Ribera e Cattolica Eraclea, nell'Agrigentino. Il venticinquenne era riuscito a rifugiarsi in un casolare dove è stato trovato dai militari in stato di ipotermia. I carabinieri l’hanno raggiunto grazie ad un trattore messo a disposizione da un contadino.  

Lo straripamento del fiume Verdura, infine, ha allagato anche il Verdura Golf Spa Resort di Rocco Forte a Sciacca. La direzione dell’hotel ha dirottando gli ospiti presso altre strutture vicine in attesa del superamento dell’emergenza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa