home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Migrante non vuole lasciare Sprar
e aggredisce poliziotti: arrestato

Ragusa, senegalese di 19 voleva a tutti i costi rimanere nella struttura nonostante gli fosse stato fornito un permesso di soggiorno: calci, pugni e morsi agli agenti

Migrante non vuole lasciare Sprar e aggredisce poliziotti: arrestato

RAGUSA - Un senegalese di 19 anni ospite in un centro Sprar di Ragusa che voleva a tutti i costi rimanere nella struttura nonostante gli fosse stato riconosciuto lo status di protezione internazionale e gli fosse stato fornito un permesso di soggiorno, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dalla Polizia di Stato perché ha aggredito a calci, pugni e morsi gli agenti che gli avevano detto che doveva andarsene. E’ stato rinchiuso in carcere e sarà processato con rito direttissimo. Condotto in Questura ha tentato di fuggire dagli uffici della sferrando calci e pugni e cercato di mordere uno degli agenti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa