home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina, il dramma dei 72 lavoratori licenziati da Liberty Lines

Dal primo ottobre non gestisce più la tratta da Messina a Reggio Calabria. I sindacati: «Toninelli si occupi di questa vertenza»

Messina, il dramma dei 72 lavoratori licenziati da Liberty Lines

Liberty Lines ha licenziato 72 marittimi fin qui impiegati nel servizio aliscafi tra Messina e Reggio Calabria. La Compagnia dallo scorso primo ottobre è stata sostituita da Bluferries, una sociartà controllata da Rfi. Ma la vertenza dei lavori di Liberty Lines è esplosa in tutta la sua drammaticità.

I sindacati sperano in un intervento del Ministero dei Trasporti. Il segretario nazionale Ugl Mare e Porti, Pasquale Menella, ha sollecitato un incontro con il miniostro Toninelli "per preservare il personale che per anni ha prestato servizio su quella linea».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa