home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Agira, la statua del santo è tornata a "lacrimare", folla in chiesa

Il parroco ha dovuto chiamare i carabinieri per contenere la ressa. E' la quarta volta

Agira, la statua del santo è tornata a "lacrimare", folla in chiesa

ENNA. E' successo di nuovo. La statua di San Filippo è tornata a lacrimare nella chiesa di Agira, nell’Ennese: da luglio è la quarta volta che accade (prima all'inizio di luglio e poi in due occasioni a settembre). Il parroco è stato costretto a chiamare i carabinieri per controllare la folla che ieri intorno alle 18, quando si è sparsa la voce, ha invaso la chiesa e anche per consentire agli uomini dell’Arma di assistere di persona al fenomeno.
La curia aveva aperto un’istruttoria per verificare la veridicità degli episodi. Anche la chiesa ortodossa, che venera lo stesso santo San Filippo d’Agira, detto anche San Filippo Siriaco, è interessata a quanto accade. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • ASTOLFO

    17 Novembre 2018 - 07:07

    I fedeli corrono subito a vedere il "miracolo", ma la cosa stupefacente è che a nessuno viene in mente di chiedere al santo qual è il messaggio che vuole trasmettere. No, si limita a sudare o lacrimare, come a dire: e voi sapete perché, non fate gli gnorri! E invece nessuno riesce a capire che voglia dirci con questo colpo di teatro a sorpresa. Poiché siamo nell'éra della comunicazione, non sarebbe opportuno che san Filippo indicesse una conferenza stampa, o aprisse un sito internet? C'è gia Radiomaria che si occupa delle comunicazioni sociali della madonna, perché non mandare in onda anche Radiofilippo? "Vi parlo da Agira, tra poco vi comunicherà il suo messaggio salvifico, dopo la pubblicità, tra pochissimo, non cambiate stazione: è nel vostro interesse. Paradiso in offerta speciale!"

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa