Notizie locali
Pubblicità
Cronavirus, screening ematico al Policlinico di Catania: diagnosi in 20 minuti

Cronaca

Policlinico di Catania, apre il nuovo pronto soccorso

Di Giuseppe Bonaccorsi

Ci siamo. mancano solo due giorni all’avvio del nuovo pronto soccorso del Policlinico che, dal mattino di domenica, comincerà le attività di assistenza contemporaneamente con la cessazione degli interventi al Vittorio Emanuele dove rimarrà operativo il Pronto soccorso pediatrico mentre al S. Bambino rimarrà aperto quello ginecologico.

Pubblicità

FOTOGALLERY

Oggi nella sede del nuovo presidio si terrà il taglio del nastro alla presenza delle autorità. E sempre oggi scatteranno le procedure per il trasferimento dall’Ove sino al nuovo Ps di via S. Sofia dell’Unità Operativa complessa di Medicina e Chirurgia d’accettazione e Urgenza. Si inizierà con lo spostamento degli arredi e delle apparecchiature elettromedicali, mentre sabato, 17, si trasferiranno i pazienti ricoverati. A coordinare la complessa macchina saranno il Direttore sanitario Antonio Lazzara e il primario del Ps Giuseppe Carpinteri. La giornata clou sarà, come detto, domenica 18 quando alle 8 del mattino saranno sospese le attività di accettazione al Pronto soccorso del Vittorio, le cui attività si concluderanno definitivamente con la dimissione o ricovero dei pazienti già presi in carico. Contemporaneamente, alle 8, sarà operativo il Ps del Policlinico.

Ovviamente è bene dire che l’ospedale Ove non sarà chiuso, e anche se non sarà più sede di pronto Soccorso, continuerà le attività di ricovero ordinario e ambulatoriale. A restare operativi al Presidio di via Plebiscito saranno i freparti di Angiologia, I Medicina, I Chirurgia, Urologia, Fisiatria, Malattie Infettive, Chirurgia Toracica, Cardiologia, Chirurgia Maxillo Facciale, Terapia del Dolore, Pediatria e Pronto Soccorso Pediatrico, Dialisi, Odontoiatria Speciale Riabilitativa, Clinica Odontoiatrica, Otorinolaringoiatria, Dietologia, Radiologia, Laboratorio Analisi, Anatomia Patologica, Medicina del Lavoro, Medicina Nucleare, Fisica sanitaria, Reumatologia, Laboratori specialistici e di Ricerca.

Intanto sulla traccia delle indicazioni fornite dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza, continuano anche al Garibaldi le manovre di avvicinamento all’imminente dismissione del Pronto Soccorso del Vittorio Emanuele a partire da questa domenica. Nell’ambito delle attività di potenziamento dei servizi di emergenza, il presidio ospedaliero di Piazza Santa Maria di Gesù si accinge a rafforzare anche l’ambulatorio dei codici bianchi, la cui apertura al pubblico sarà prevista anche per questo fine settimana, sabato e domenica, dalle ore 8 alle ore 20.

Intanto ieri la commissione consiliare Sanità, presieduta da Sara Pettinato, ha incontrato a Palazzo degli Elefanti le organizzazioni sindacali sulle tematiche relative all'imminente apertura del pronto soccorso del Policlinico e alla contestuale chiusura del Vittorio Emanuele. Il tavolo di lavoro ha puntato i riflettori sulla necessità di misure a favore di una migliore viabilità nella zona del Policlinico e lungo il percorso dal Vittorio al Policlinico. Particolare attenzione è stata posta sul potenziamento della struttura del Garibaldi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA