home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, rimproverato da portiere di uno stabile lo massacra di botte

L'aggressore, un 25enne, su tutte le furie dopo essere stato ripreso perché aveva gettato dei volantini per terra. La vittima ricoverata al "Civico"

Palermo, rimproverato da portiere di uno stabile lo massacra di botte

PALERMO - Lo ha rimproverato perché aveva gettato dei volantini per terra ed è stato massacrato di botte. La vittima è il portinaio di uno stabile di via Isidoro La Lumia. L’aggressore, G.A., palermitano di 25 anni, ha reagito al rimprovero con calci e pugni. I carabinieri della sezione radiomobile sono riusciti a bloccare il giovane e arrestarlo (il Gip l’ha posto ai domiciliari) con l’accusa lesioni aggravate. La vittima dell’aggressione, 41 anni, si trova ricoverato all'ospedale Civico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa