home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ragusa, si fingevano medici dell'Asp e derubavano le vecchiette

La Polizia ha arrestato due donne che dopo avere carpito la fiducia di anziane signore "ripulivano" le loro case degli oggetti di valore

Ragusa, si fingevano medici dell'Asp e derubavano le vecchiette

Palermo. Si sarebbero finte medici dell’Asp per carpire la fiducia di anziane signore ed, una volta entrate in casa, "distraevano le vittime e le derubavano di oggetti in oro e denaro". Adesso le due donne sono finite in manette. E’ accaduto a Ragusa dove la Squadra Mobile, le ha individuate grazie alle telecamere ed alla collaborazione di più anziane signore. Inoltre è stato fondamentale l’intervento della Polizia Scientifica che ha rilevato l’impronta di una delle donne su un fantomatico libretto sanitario, poi rivelatosi un semplice quaderno.

Le due donne hanno innumerevoli precedenti penali anche specifici. "La Polizia di Stato invita eventuali ulteriori vittime a contattare la Squadra Mobile di Ragusa per presentare denuncia - dicono dalla Questura -È bene ricordare che le vittime non hanno nulla di cui vergognarsi e che verranno accolte da personale di polizia specializzato. Si raccomanda alle persone anziane in particolare di non aprire la porta di casa a sconosciuti se non prima aver accertato la loro identità contattando il numero unico di emergenza".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa