home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

«Scicli, capomafia in sala giochi»: Comune e polizia avviano controlli

Iniziativa del sindaco, che preso atto dell’interrogazione del senatore M5S Giarrusso, ha disposto un'attività di ricognizione - di concerto con la questura di Ragusa - di tutti i centri scommesse ed internet point nel territorio comunale

«Scicli, capomafia in sala giochi»: Comune e polizia avviano controlli

SCICLI - Un’attività di ricognizione di tutti i centri scommesse ed internet point nel Comune di Scicli (Ragusa) è stata disposta dal sindaco Vincenzo Giannone, mentre al questore di Ragusa è stata richiesto un elenco aggiornato degli esercizi autorizzati per le attività di gioco legale. L'amministrazione comunale di Scicli, dopo aver preso atto dell’interrogazione del senatore Mario Michele Giarrusso, capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Antimafia ed in Commissione Giustizia, sull'inaugurazione di una sala giochi a Scicli alla presenza di un capomafia come pubblicato dal giornalista Paolo Borrometi nel suo sito "www.laspia.it", ha avviato un’azione di controllo di questi centri di concerto con la questura di Ragusa per poter procedere ad una verifica incrociata. Intanto su quest’episodio è previsto in serata un comitato dell’ordine pubblico e della sicurezza. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa