home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Summit di mafia nel solarium del parrucchiere: scatta interdittiva antimafia

Strategie e piani, secondo gli investigatori, venivano decisi dal presunto capomafia di corso Calatafimi, Filippo Annatelli nel negozio di Marco La Rosa, nei confronti del quale è stato adottato il provvedimento della prefettura di Palermo

Summit di mafia nel solarium del parrucchiere:  scatta interdittiva antimafia

PALERMO - Il prefetto di Palermo Antonella De Miro ha adottato un provvedimento interdittivo antimafia nei confronti dell’esercizio Parrucchieri «La Rosa Marco», in via Maria Santissima Mediatrice 100 dove, secondo l’accusa, si svolgevano i summit, secondo le indagini dei carabinieri che hanno portato agli arresti di 48 uomini che stavano tentando di ricostruire la commissione provinciale di cosa nostra. Il provvedimento è stato notificato al comune di Palermo per la revoca della licenza. Nel solarium di La Rosa, il presunto capomafia di corso Calatafimi, Filippo Annatelli, riceveva, secondo gli investigatori, tutti i suoi uomini con i quali discuteva e pianificava le strategie. Secondo le indagini dei carabinieri La Rosa non aveva un ruolo meramente passivo rispetto allo svolgimento di tali summit ma si attivava per organizzare gli incontri.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP