Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Salvini a Catania addenta arancino: «Dopo la Nutella, al Pd piacerà?»

Di Redazione

CATANIA - E dopo la nutella, è il turno dell'arancino. Il ministro degli Interni Matteo Salvini, oggi a Catania per l'emergenza terremoto, ha approfittato del poco tempo libero rimastogli prima di ripartire per assaggiare il prelibato pezzo di rosticceria, postando la foto sul suo profilo Facebook. «Non potevo lasciare la splendida Catania, dopo la riunione sul terremoto in Prefettura e un’ora di passeggiata in centro in mezzo alla gente, senza provare un arancino al ragù! Che dite, il PD mi attaccherà»?

Pubblicità

Ieri mattina, 26 dicembre, il ministro era stato attaccato sui social per aver postato la foto della sua colazione (pane e nutella) ancora prima di "occuparsi" di quanto stava accadendo nel Catanese. Lo stesso Salvini, oggi a Catania, è tornato sulla polemica: «Stamattina ho mangiato pane e Nutella ma senza pubblicare la foto».

Oggi a Catania Salvini ha anche passeggiato in via Etnea e dopo la riunione in prefettura sul terremoto, ha incontrato Marisa Grasso, la vedova dell’ispettore Raciti che perse la vita negli scontri tra forze dell’ordine e ultras a Catania nel 2007. «Ci incontreremo di nuovo - ha detto il ministro e vicepremier - anche per discutere di sicurezza dentro e fuori gli stadi»

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: