home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mafia, in busta ad Avvenire nuove minacce a Borrometi

Il giornalista siciliano è da anni nel mirino per la sua attività di reporter d’inchiesta contro le attività della criminalità organizzata

Mafia, in busta ad Avvenire nuove minacce a Borrometi

ROMA - Una nuova grave minaccia nei confronti di Paolo Borrometi, il giornalista siciliano da anni nel mirino della mafia per la sua attività di reporter d’inchiesta contro le attività della criminalità organizzata. Borrometi ha ricevuto, secondo quanto riporta il sito Interris.it, un messaggio minatorio che, in siciliano, recitava «Picca nai», letteralmente «Poco ne hai» cioè «Ti è rimasto poco tempo».

Un testo breve, contenuto in una delle tre buste recapitate presso la sede romana di Tv 2000 e composto con ritagli di giornale. Una chiara minaccia di morte che il reporter ha denunciato ai Carabinieri in forma di querela, nella quale ha riportato nei dettagli la consegna e l’apertura del plico.

Borrometi è ospite fisso una volta a settimana del programma «L'Ora Solare», trasmesso su Tv2000: ed è proprio nella portineria dello stabile dove si trova la redazione che il messaggio è stato recapitato in forma di anonimato e accompagnato da tre chiodi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • pulsar

    23 Gennaio 2019 - 12:12

    ..............il giornalista siciliano da anni nel mirino della mafia per la sua attività di reporter d’inchiesta .................. QUESTE INCRESCIOSE VICENDE SUCCEDONO RIPETUTAMENTE PERCHE' LO STATO NON HA MAI VERAMENTE E SERIAMENTE MESSO .............NEL MIRINO ...............LA MAFIA

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP