home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ritrovato cadavere il sub catanese disperso nel mare di Agnone

Il corpo è stato ritrovato dai sommozzatori del nucleo dei vigili del fuoco di Catania che avevano iniziato le ricerche stamane alle 5

Guardia costiera salva due turisti nell'agrigentino

 SIRACUSA - E’ stato ritrovato nel tratto di mare tra Agnone e Brucoli, nel Siracusano, il cadavere del sub disperso ieri sera intorno alle 18. Il corpo di Domenico Lo Giudice, 34 anni, catanese, è stato ritrovato dai sommozzatori del nucleo dei vigili del fuoco di Catania che avevano iniziato le ricerche stamane alle 5. A lanciare l’allarme erano stati alcuni amici: sembra che Lo Giudice avesse l’abitudine di immergersi in quel tratto di mare per pescare. Ieri sera, non vedendolo rientrare, sono scattate le ricerche coordinate dalla Capitaneria di Porto di Augusta. Il corpo è stato trasportato nella sede della Guardia costiera per consentire il riconoscimento da parte dei familiari e successivamente nell’obitorio dell’ospedale Muscatello.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP