Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Un bimbo di Brolo ricoverato a Catania per meningite: è grave

Di Redazione

CATANIA - Un bambino di 5 anni di Brolo (Messina) è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Garibaldi Nesima di Catania perché affetto da meningite. Il piccolo, figlio di una coppia di Brolo, frequenta l’asilo comunale, dove si è scatenata una vera e propria psicosi.

Pubblicità

Il bambino, che era stato regolarmente vaccinato, sembra sia stato colpito da "Nisseria meningite, ceppo B", per cui non esiste vaccino.

Fino a due giorni fa il piccolo era ancora a scuola e ieri ha manifestato febbre altissima. La direttrice ha chiamato i genitori che hanno portato il piccolo dal medico di famiglia, il quale - dopo aver capito che non si trattava di una banale influenza, ha consigliato il ricovero all'ospedale di Patti. Vista la gravità della situazione, da qui il bambino è stato trasportato in  elisoccorso a Catania. Le sue condizioni sono gravi, il piccolo è in stato comatoso e si trova ricoverato con la prognosi riservata nel reparto di Rianimazione pediatrica, in isolamento. 

Il piccolo paziente, che per fortuna al momento non presenta né danni cerebrali né emorragie, ha due fratelli: il più grande non presenta alcun sintomo, mentre il piccolo, di 18 mesi, è ricoverato nell'ospedale di Patti in isolamento per uno stato febbrile e domani sarà trasportato quasi certamente al Garibaldi Nesima di Catania per fare la coltura e capire se si tratta anche per lui di meningite. 

Intanto il Comune di Brolo si è messo in moto per l’attivazione della profilassi necessaria in questi casi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA