Notizie locali
Pubblicità
Nomina Samonà, Salvini: «Orogliosi di offire alla Sicilia le buone pratiche della Lega»

Cronaca

Salvini e il possibile processo a Catania: «Rischio 15 anni, ma lo rifarei»

Di Redazione

ROMA «Avete qui un pericoloso delinquente che rischia sino a 15 anni di carcere perchè ha bloccato lo sbarco di 177 clandestini. Vi annuncio che lo rifarò, perchè in Italia ne sono arrivati anche troppi, perchè prima bisogna occuparsi degli italiani che aspettano un lavoro e una casa». Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini durante un comizio in Abruzzo, a sant'Egidio, ha parlato della richiesta di autorizzazione a procedere nei suoi confronti avanzata dal Tribunale dei ministri di Catania in merito alla vicenda della nave Diciotti.

Pubblicità

«L'anno scorso ne erano sbarcati più di 5mila. Grazie alle politiche di questo ministro un po' pericoloso ne sono sbarcati 200; ancora 200 di troppo perchè l’obiettivo finale è zero», ha aggiunto.

Non si placano però le polemiche politiche sull'operato del ministro, tanto che secondo Maurizio Martina - intervenendo dal palco alla Convenzione del Pd - «è arrivato il momento di una mozione di sfiducia verso un ministro che ha violato la legge nello svolgere il proprio lavoro».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA