Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Vento flagella la Sicilia: dalle case volano tegole, antenne e verande

Di Carmela Marino

Un vento fortissimo che sta facendo oscillare, se non spezzare, alberi, cartelloni pubblicitari, pali della luce e strutture mobili come le verande. Non a caso per oggi era stata diramata un'allerta gialla dalla Protezione Civile su quanto annunciato dalle previsioni meteo sulla Sicilia: venti di burrasca e possibilità di precipitazioni nella parte Nord-orientale dell'Isola. Il comando provinciale dei vigili del fuoco di Catania è stato "assalito" dalle molteplici segnalazioni per i disagi provocati dal vento. Da ogni parte della città, e in qualche caso dalla provincia, sono arrivate chiamate per segnalare alberi e pali sradicati o tegole e antenne volate dai tetti. Nel quartiere catanese di San Giorgio, una squadra dei vigili del fuoco è dovuta intervenire per contenere i danni dello smantellamento di una veranda. 

Pubblicità

Dal fronte delle previsioni arrivano notizie per così dire "stazionarie". Come riporta il Meteo.it "Nel corso del pomeriggio e la sera, la situazione meteo andrà rapidamente migliorando a partire dall'area adriatica, mentre continueranno a cadere piogge sparse sulla Calabria ed il nord est della Sicilia. Situazione che andrà ulteriormente migliorando nella successiva notte, preludio ad un Venerdì più tranquillo salvo ancora qualche disturbo limitato alla Sardegna, sud della Puglia, della Calabria ionica e sul nord della Sicilia. Infine, dal punto di vista termico, attendiamoci un generale aumento nei valori massimi al Centro Nord, mentre rimarranno ancora stazionarie le temperature al Sud".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA