Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Operazione Active Shield, recuperati a Catania 280 kg di rame rubati su rete ferroviaria

Di Redazione

CATANIA - Circa 280 chili di cavi di rame asportati dalle reti ferroviarie sono stati recuperati a Catania da agenti della Polizia Ferroviaria in due distinte operazioni disposte nell’ambito di una azione comune, denominata "Active shield", promossa e organizzata dal 26 al 27 marzo scorso nell’ambito di una collaborazione internazionale di Polizia. I Paesi che hanno aderito hanno effettuato servizi di carattere preventivo e repressivo contro i fenomeni criminosi maggiormente diffusi in ambito ferroviario.
Trenta chilogrammi sono stati sequestrati a due bulgari, M.M., di 35 anni, e S.V., di 49, sorpresi a trascinare un trolley pressi dell’area ferroviaria di Fontanarossa, che sono stati denunciati per ricettazione. Gli altri 250 chili sono stati trovati tra la vegetazione lungo la tratta ferroviaria Bicocca Lentini, lungo la quale erano stati asportati. Hanno dato esito negativo le ricerche degli autori del furto. Durante "Active Schield" a Catania sono stati impiegati 20 operatori della Polizia Ferroviaria che hanno, tra l’altro, identificato 40 persone, controllato 46 stazioni ferroviarie e 80 treni.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA