Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ospedale di Noto, la protesta si sposta a Siracusa: corteo dei cittadini

Di Ottavio Gintoli

SIRACUSA - La protesta dei cittadini di Noto e della zona Sud della provincia di Siracusa per i depotenziamento dell'opedale Trigona si è sposata nel capoluogo e questa mattina un corteo pacifico si è mosso dal piazzale della stazione ferroviaria di Siracusa fino alla sede dell’Asp, in corso Gelone. I cittadini protestano per il temporaneo trasferimento di Pediatria e Ginecologia da Noto a Siracusa e l'«avvio della rifunzionalizzazione» del nosocomio che prevede la condivisione di alcuni reparti con l'ospedale di Avola.  

Pubblicità


Circa 200 i partecipanti, con 2 pullman partiti da Noto alle 9. Tra loro anche il sindaco della città Barocca Corrado Bonfanti e il dott. Vincenzo Adamo, portavoce del Comitato insieme per la tutela della Salute.


Giunti alla sede dell’Asp, questi ultimi sono entrati per un incontro con i vertici che in questo momento è in corso.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA