Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Sgomento a Roma, nel Tevere il corpo di una neonata

Di Giuseppe Anastasio

ROMA - Il corpo di un neonato è stato trovato nel Tevere all'altezza di ponte di Mezzocamino. A recuperarlo i vigili del fuoco con il nucleo sommozzatori. Dalle prime informazioni, sembra che il corpo fosse a ridosso della vegetazione. A dare l’allarme l’allarme il proprietario di un ristorante vicino che ha notato il corpicino a ridosso della folta vegetazione mentre stava pescando.

Pubblicità

Sul posto i poliziotti della squadra mobile, del commissariato Esposizione e della scientifica per i rilievi. L’area è transennata. Dalle primissime informazioni sembrerebbe che sia il corpicino di una bimba.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA