Notizie locali
Pubblicità
L'Etoile d'Or non aveva chiuso il laboratorio, sigilli anche per il bar

Cronaca

L'Etoile d'Or non aveva chiuso il laboratorio, sigilli anche per il bar

Di Redazione

CATANIA - Il titolare del bar Etoile d'Or ha ignorato il provvedimento di sospensione dell’attività del laboratorio di pasticceria del suo locale di via Dusmet - che la Polizia di Stato aveva disposto a Catania nei giorni scorsi per le gravi carenze igienico sanitarie riscontrate come la presenza di blatte e sporcizia - e ha continuato a sfornare cornetti, arancini, cipolline e quant'altro in condizioni che come si è visto potevano seriamente mettere a rischio la salute dei consumatori. Per questo motivo gli agenti, che durante un ulteriore controllo hanno accertato che la situazione sanitaria era rimasta invariata, ovvero il labroatorio conitnua ad essere sporco all'inverosimile e infestato da blatte e insetti, hanno sottoposto a sequestro anche il bar e denunciato il titolare per inosservanza dell’ordine dell’autorità.

Pubblicità

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA