Notizie locali
Pubblicità
Carnevale di Acireale: Giulia Arena sarà la madrina dell'edizione 2020

Cronaca

Carnevale di Acireale: Giulia Arena sarà la madrina dell'edizione 2020

Di Redazione

ACIREALE  - Sarà Giulia Arena la "madrina" dell’edizione 2020 del Carnevale di Acireale che si terrà dall’8 al 25 febbraio prossimi. Nata a Pisa 25 anni fa, origini messinesi, è la vincitrice di Miss Italia nel 2013, in occasione del quale si è aggiudicata anche la fascia di Miss Cinema. A giugno 2014 ha debuttato come conduttrice televisiva su LA7 e dal 2018 è una delle protagoniste della serie Tv di Rai Uno "Il paradiso delle signore". Lo ufficializza la Fondazione Carnevale di Acireale che ha reso noto l’elenco dei carri che parteciperanno ai concorsi in gara.

Pubblicità

Per il settore carri allegorico-grotteschi: Follow me (del cantiere Scalia-Fichera), L’ultimo petalo (Ardizzone), Cogli la prima mela (Mario Principato), The dark side - Il lato oscuro dei Social (Principato di Giovanni Cavallaro), Password (Mario Scan), Coriandoli dal passato (Msm), Io non sono un gioco (Coco) e Tempo al tempo (Cama).

Carri infiorati: L’alba del nuovo giorno (cantiere I nuovi mastri fiorai), Plastic free (Francesco e Concetto Urso), 'Se mi ami non avvelenarmì (Gli antichi maestri dei fiori), Circo Italia (Artisti dei fiori), Ti piace vincere facile?! (Arte e cultura) e Acireale: sole, mare e Carnevale (Carmelo Spinosa). 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: