Notizie locali
Pubblicità
Castel di Iudica, rivede i ladri di arance nel fondo e chiama i Cc: arrestati

Cronaca

Castel di Iudica, rivede i ladri di arance nel fondo e chiama i Cc: arrestati

Di Redazione

CASTEL DI IUDICA - Due fratelli, Davide e Rosario Mannino, di 33 e 28 anni, sono stati arrestati dai carabinieri nelle campagne di Castel di Iudica perché sorpresi a trasportare su due utilitarie circa 400 chili di arance appena rubate. Ad avvertire i militari al 112 è stato il padrone del fondo, in contrada San Giovanni Bellone, che nella mattinata aveva già subito un primo furto di agrumi. I due fratelli, originari di Paternò, viaggiavano su una Renault Twingo e una Fiat Punto, che sono state sequestrate. Gli agrumi sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Pubblicità

I carabinieri in una nota invitano i proprietari terrieri a chiamare il 112 o direttamente i numeri delle Stazioni dell’Arma per qualsiasi movimento di estranei che si registri nei pressi delle loro coltivazioni poiché nelle aree sensibili al fenomeno sono stati intensificati servizi di controllo del territorio così come disposto dal Comando provinciale di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA