Notizie locali
Pubblicità
Catania, spacciatore arrestato a Librino con l'erba e la “contabilità”

Cronaca

Catania, spacciatore arrestato a Librino con l'erba e la “contabilità”

Di Redazione

CATANIA - I Carabinieri della “Squadra Lupi” del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania, hanno arrestato il 22enne catanese Mirko Giordano Distefano per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il giovane già conosciuto dai militari per reati in materia di droga, continuava ad esercitare con profitto la sua attività di pusher. Durante gli appostamenti i Lupi hanno notato che il giovane teneva la droga in una vecchia autovettura, non marciante e di proprietà della compagna, parcheggiata sotto la sua abitazione di viale Grimaldi ed a pochissimi metri di distanza da una delle più fiorenti piazze di spaccio del capoluogo etneo.

Pubblicità

Così i carabinieri si sono fatti trovare direttamente a casa sua e quando il giovane è rinetrato non ha potuto fare altro che prelevare  la chiave dell’autovettura e consegnarla ai carabinieri. Dentro l'auto  i carabinieri hanno rinvenuto sotto il sedile passeggero una busta con 110 grammi di marijuana tipo Skunk ma, soprattutto, due fogli nei quali erano stati annotati diversi nomi e somme di denaro relative alla compravendita di droga.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: