Notizie locali
Pubblicità
Rifiuti, nuovi accertamenti disposti da Regione su discarica Oikos

Cronaca

Rifiuti, nuovi accertamenti disposti da Regione su discarica Oikos

Di Redazione

PALERMO - E' stato avviato il procedimento di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale rilasciata nel 2009, e poi rinnovata nel 2019, alla discarica Oikos di Motta Sant'Anastasia nel Catanese. Lo annuncia il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. «Bisogna fare chiarezza, una volta per tutte - sottolinea il governatore - sugli aspetti che riguardano la sicurezza della discarica. La Regione ha il dovere di sapere, e di far sapere alla gente, se esistono problemi di tipo logistico, ambientale e, soprattutto, che riguardano la salute dei cittadini. Per questo motivo ho dato mandato al dipartimento Acqua e rifiuti di procedere con nuovi accertamenti sul contestato impianto di smaltimento dei rifiuti del Catanese, che si trova in contrada Valanghe d’Inverno a breve distanza dal Comune di Misterbianco». Il provvedimento riguarderà principalmente «la valutazione di impatto ambientale e sarà suffragato dalle risultanze dello studio avviato da Arpa Sicilia e dai dati forniti dall’Istituto superiore della sanità, riguardanti proprio possibili refluenze sulla salute pubblica». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: