Notizie locali
Pubblicità
Trentadue migranti arrivati su una barca nella notte a Lampedusa

Cronaca

Trentadue migranti arrivati su una barca nella notte a Lampedusa

Di Redazione

LAMPEDUSA  - Trentadue migranti sono sbarcati a Lampedusa nella tarda serata di ieri. Erano a bordo di una piccola imbarcazione arrivata direttamente di fronte gli scogli di Cala Pisana. I migranti sono stati accompagnati da personale sanitario e delle Forze dell’Ordine al Molo Favaloro. 

Pubblicità

I migranti sbarcati sono stati già trasferiti questa mattina in traghetto a Porto Empedocle, da stasera saranno ospitati nell’ex hotel Villa Sikania adibito a centro d’accoglienza. Lo ha fatto sapere il sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella in un video messaggio su Facebook. «Ho ricevuto una telefonata del prefetto che mi annunciava il loro arrivo questa sera, ma che si tratta di soggiorno temporaneo. Anche i nuovi ospiti del centro osserveranno lo stato di quarantena e non potranno uscire dalla struttura», ha spiegato il primo cittadino. «Ho rappresentato la mia contarietà a ragione della preoccupazione e dell’allarme sociale presenti nella popolazione in questo particolare momento di emergenza sanitaria. Ma in tema di immigrazione il ministro dell’Interno e il prefetto esercitano competenza esclusiva», aggiunge. «Mi è stato assicurato che gli ospiti della struttura non potranno uscire e l'Asp effettuerà il controllo sanitario e che gli ospiti non presentano sintomi relativi al Covid-19 e alla fine saranno sottoposti a tampone. Ho anche preso contatti con uno studio legale a tutela della nostra comunità», conclude il sindaco. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: