Notizie locali
Pubblicità
Palermo, esce dall'ospedale e va in carcere per l'omicidio della zia

Cronaca

Bagheria, Francesca Maria ha pagato 15 mila euro ai sicari per far uccidere la zia

Di Redazione

Maria Francesca Castronovo avrebbe consegnato circa 15 mila euro ai due complici per uccidere la zia. I soldi sono stati trovati dai carabinieri in casa di Guy Morel Diehi l’ivoriano che la donna avrebbe "ingaggiato" assieme a Toumani Soukouna per assassinare la familiare.

Pubblicità

Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, Angela Maria Corona sarebbe stata strangolata, poi messa in un sacco e il cadavere sarebbe stato buttato in un dirupo nella strada provinciale 16 che collega Bagheria e Casteldaccia. Il corpo sarebbe stato dilaniato da animali randagi, e questo spiega perché alcune parti,come la testa e una porzione del busto, non sono state trovate. L’autopsia non è stata ancora eseguita. La nipote e i due presunti sicari sono stati arrestati con l’accusa di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA