Notizie locali
Pubblicità
Catania, nuovi rastrellamenti a San Giovanni Galermo e San Giorgio: 5 arresti, sotto sequestro droga e cavalli

Cronaca

Catania, nuovi rastrellamenti a San Giovanni Galermo e San Giorgio: 5 arresti, sotto sequestro droga e cavalli

Di Mario Previtera

CATANIA - I quartieri catanesi di San Giorgio e San Giovanni Galermo di nuovo sotto l’assedio dei carabinieri del comando provinciale di Catania che hanno eseguito un servizio straordinario con il capillare controllo delle aree popolari soggette a degrado. L’attività dell’Arma - alla quale hanno preso parte militari del Reparto Operativo Comando Provinciale Catania - Nuclei Investigativo e Radiomobile - C.I.O. XII RGT “SICILIA”, Nucleo Cinofili Nicolosi, supportati da velivolo XII N.E.C. Catania Fontanarossa - è stata finalizzata al contrasto dell’illegalità diffusa. Al dispositivo ha partecipato anche personale del servizio veterinario dell’Asp di Catania e tecnici dell’Enel.

Pubblicità

Nel corso dell’operazione sono stati arrestati  Sebastiano Buda, 25 anni,  Domenica Cocuzza, 25 anni,  Silvia Vinciguerra 19 anni, Anthony Santapaola 27 anni, sorpresi a gestire l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti a San Giorgio e colti in possesso, seguito perquisizione domiciliare, di gr.10 cocaina, gr. 10 marijuana e gr. 20 crack, nonché bilancino precisione, somma contante € 200 provento attività spaccio e manoscritti indicanti dinamiche approvvigionamento e vendita stupefacente, tutto posto in sequestro. In manette anche un 49enne pluripregiudicato, Filippo Gennaro colto in possesso di 150 di cocaina suddivisi in dosi, 3 ricetrasmittenti, 2 bilancini precisione e materiale confezionamento nonché somma contante € 2.215 provento attività spaccio; l’uomo è stato deferito anche per furto aggravato di energia elettrica. Denunciati una donna di 56 anni e un uomo di anni 29 per furto aggravato, poiché sorpresi sottrarre indebitamente energia elettrica danni società Enel mediante collegamento abusivo a rete elettrica pubblica.

Nel complesso sono state eseguite 25 perquisizioni domiciliari, controllati 130 soggetti e 52 veicoli, elevate 21 contravvenzioni al codice della strada.

Le perquisizioni estese ad aree comuni di via Capopassero hanno consentito ai carabinieri di sequestrare  1.150 kg di  marijuana (rinvenuta dalla Squadra Lupi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale all'interno di manufatti abusiviin  prossimità civico 121); 20 grammi cocaina rinvenuti all’interno del vano ascensore di uno stabile; 250 grammi marijuana, parzialmente suddivisa dosi, rinvenuti in area rurale incolta.

Ulteriori controlli eseguiti nei locali di pertinenza abitazioni, illecitamente adibiti a stalle, hanno portato al rinvenimento di 4 cavalli, tra cui uno stallone purosangue irlandese e un pony: gli animali erano custoditi in maniera non conforme alla legislazione vigente e sono stati posti in sequestro e affidati all'ente regionale Istituto incremento ippico di Catania.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA